Counseling individuale

In un mondo che corre, ricco di cambiamenti rapidi e pervasivi, è possibile smarrire la bussola ed avvertire la sensazione di essersi persi.

Recuperare uno stato di benessere, far fronte a specifiche sfide, superare criticità o problemi, può significare fermarsi per concedersi uno spazio dove accogliere quel possibile ed umano senso di sopraffazione, riattivando risorse personali affievolite.

Il counseling è un viaggio alla riscoperta di se stessi, occasione per "ascoltarsi con valore", sapendo di essere ascoltati, luogo per entrare nel problema che preoccupa esplorandolo da vicino, perché sia possibile scorgere nuove prospettive. Riconoscere gli schemi d’azione e le convinzioni profonde con cui si affronta la vita sono passaggi importanti per abbandonare gesti che non producono i risultati attesi.

Il counselling è un processo di apprendimento cognitivo ma soprattutto emotivo, che vede sbocciare creatività ed autostima, dove la sensazione di poter adottare una soluzione conclude il potenziamento.

Il counselor accompagna la persona a ritrovare la libertà di essere se stessa.