Counseling individuale

Il counseling è un viaggio alla scoperta di se stessi, delle immagini più o meno realistiche di sé, percorso che mira ad alimentare autoconsapevolezza, autonomia, autoefficacia, autostima, capacità di scelta.

Il comportamento è la somma delle influenze, dei messaggi e delle esperienze catalogate dalla nascita in poi, spesso automatismi sconosciuti e inconsci, piuttosto che azioni completamente consapevoli ed autodeterminate.
Riconoscere gli schemi d’azione e le convinzioni con cui si affronta la vita sono passaggi utili per abbandonare gesti che non producono risultati soddisfacenti, riscoprire i propri punti di forza e realizzare i propri obiettivi, lasciando sbocciare la propria creatività.

Cuore e cervello, emozioni e razionalità, a volte la sensazione è quella di un equilibrio precario. "Esiste un curioso paradosso: quando mi accetto così come sono, allora posso cambiare”, scrive C.Rogers.

Il counselor accompagna la persona a ritrovare la libertà di essere se stessa: essere solo ciò che si è.